Le 6 fasi del trasloco.

  1. Fare le scatole. La prima fase dei traslochi Roma prevede l’imballaggio. È necessario prendere tutti gli oggetti di una stanza e metterli in uno o più scatoloni. Le scatole devono essere in triplo cartone oppure, per avere maggiore resistenza, si possono usare le cassette di plastica dell’ortofrutta che hanno le pratiche maniglie laterali. Lo scopo è svuotare tutti i mobili per passare alle fasi successive.
  2. Etichettare le scatole. Prima di smontare i mobili, occorre etichettare gli scatoloni. Utilizzando etichette o scrivendo direttamente sugli scatoloni, si deve segnare la stanza in cui la scatola va portata e cosa contiene.
  3. La prossima fase è quello dello smontaggio dei mobili. Il consiglio è quello di fare una foto all’eterno e all’interno del mobile per rimontarlo nel modo corretto, soprattutto se è formato da più parti. Mentre si smonta è necessario procurarsi un contenitore qualsiasi dove mettere tute le vite e i meccanismi del mobile, vanno benissimo i barattoli in vetro della cucina o i contenitori di plastica.
  4. Carico e trasporto. Una volta pronto tutto il materiale, si carica sui furgoni o sull’automobile. Se si scegli l’automobile per i traslochi Roma, sarà necessario fare più viaggi avanti e indietro. Se ci sono oggetti ingombranti è meglio organizzarsi con dei mezzi più capienti.
  5. Una volta portato tutto nella nuova abitazione, si scaricano i mezzi ed è ora di rimontare i mobili. Può essere opportuno procurarsi una scala se, per esempio, c’è da montare un mobile a più ante. Anche per sistemare i punti luce, serve una scala, oltre che una cassetta degli attrezzi ben fornita. Montare e rimontare i mobili è più veloce se si ha un avvitatore elettrico, basta che i mobili non sia di truciolato altrimenti il foro per le viti diventa una voragine.
  6. La fase finale dei traslochi Roma prevede il riordino di tutto quanto. Ogni cosa deve essere tirata fuori dalle scatole e messa al suo posto. È sempre meglio partire dalle cose necessarie. Gli oggetti che non sono di uso casalingo possono restare qualche giorno n più nelle scatole.

Per info e prenotazioni: www.mistertraslochi.it .