Come si diffonde la mononucleosi, quali sono i sintomi e come prevenirla.

Di che cosa si tratta.

Il virus della mononucleosi è della famiglia degli Herpesviridae ed è caratterizzata da un’eccessiva presenza di globuli bianchi nel sangue.

Quali sono i sintomi.

I sintomi mononucleosi sono mal di testa, febbre, mal di gola, faringite, ittero, rash cutaneo, perdita di peso, sudorazione notturna. Il decorso della malattia è, di solito, asintomatico, cioè senza alcun sintomo. La mononucleosi può passare per una sindrome influenza o una faringite. Una volta contratto, il virus della mononucleosi si propaga nei linfonodi, da questo il loro ingrossamento, dove contatta di linfociti di tipo B. il virus si replica e viene immesso nel circolo sanguigno. In tutto l’organismo si ingrossano i linfonodi nel collo, sotto le ascelle e nella zona inguinale. I sintomi mononucleosi hanno questa particolarità di provocare questa alterazione del sistema linfatico. I soggetti che sono maggiormente colpiti da mononucleosi sono i giovani.  A volte, la malattia viene scambiata per un’influenza o un raffreddore e il suo contagio continua anche dopo al guarigione. Si trasmette tramite la saliva ed altri fluidi corporei, perciò è molto pericoloso entrare in contatto con oggetti di uso comune che possono esser stati  intercettati dal virus come mani, giocattoli, posate, bicchieri e altro ancora. Sono a rischio i luoghi dove ci sono molte persone come gli autobus o le scuole. La mononucleosi può anche avere effetto sul sistema nervoso e, in rari casi, può provocare edema e degenerazione mielinica.

Azioni preventive.

Per evitare il contagio e i sintomi mononucleosi, rivesta un ruolo fondamentale l’igiene personale e dei luoghi più frequentati. Può essere utile per chi frequenta luoghi molto affollati pulirsi le mani con un gel antisettico, dopo aver toccato i sostegni nella metro ad esempio. È importante lavare bene ad alta temperatura gli oggetti come posate e bicchieri dove si deposita la saliva. Per fortificare l’organismo, in vista di un possibile contatto con virus, è meglio preferire uno stile di vita sano.

Per avere altri dettagli sulla mononucleosi, i sintomi e i sistemi preventivi: mononucleosi.eu .